Estumulazione

Consiste nel recupero dei resti delle salme sepolte, sia in terra che in loculi murari, e nella loro collocazione all'interno di loculi ossari.
La normativa vigente prevede un termine di 30 anni per procedere con l’estumulazione della salma. I cittadini vengono informati delle estumulazioni in calendario, mediante l’apposizione di cartelli di avvertimento nei cimiteri o tramite avviso alle famiglie.
I resti potranno essere tumulati in ossari, loculi, tombe di famiglia, trasferiti fuori Comune o depositati nell’ossario comune.